Prodotti

Tiscali Backup – Condizioni Contrattuali

 

Condizioni generali di contratto Servizio Backup

  1. Oggetto del Contratto 
    1.1 Le presenti condizioni generali di contratto, unitamente alle condizioni economiche e tecniche indicate nel materiale informativo (di seguito congiuntamente il “Contratto”), disciplinano la fornitura del servizio Tiscali Backup  (di seguito il “Servizio” o “Backup” ). Il Servizio consente l’archiviazione remota di file di varia natura (di seguito “Dati del Cliente”) e l’accesso online agli stessi; il Servizio viene fornito da Tiscali Italia S.p.A. con unico socio e sede legale presso Località Sa Illetta, S.S. 195 Km 2.300, 09122 Cagliari, codice fiscale e partita IVA n. 02508100928, iscritta alla C.C.I.A.A. di Cagliari iscrizione al REA n. 204250 (di seguito “Tiscali”).
    1.2 Per la fruizione del Servizio è necessaria la disponibilità da parte del Cliente di un personal computer o altro apparato idoneo ad accedere ad internet e di ogni altro apparato hw o sw di volta in volta indicato da Tiscali.
  2. Conclusione del Contratto ed erogazione del Servizio
    2.1 
    Il Cliente può manifestare la propria volontà di concludere il Contratto mediante mezzi di comunicazione a distanza o con le altre modalità di volta in volta indicate da Tiscali. Tale manifestazione di volontà costituisce proposta irrevocabile ai sensi dell’art. 1329 del codice civile. Il Cliente assume la responsabilità della veridicità e correttezza dei dati forniti, mantenendo indenne Tiscali da ogni conseguenza pregiudizievole derivante dalla comunicazione di dati inesatti o non veritieri. Il Cliente acconsente ad accettare le eventuali Condizioni generali di licenza del software fornite con il Servizio la cui accettazione, se richiesta, è elemento necessario per la conclusione del contratto e la fornitura del Servizio.
    2.2 Tiscali avrà facoltà, a suo insindacabile giudizio, di non accettare la proposta e di non dar seguito all’attivazione ed erogazione del Servizio, anche in presenza di ogni circostanza che possa costituire un rischio per il regolare adempimento degli obblighi contrattuali del Cliente o che possa ragionevolmente impedire o rendere tecnicamente onerosa l’attivazione o l’erogazione del Servizio.
  3. Corrispettivi e modalità di pagamento
    3.1 
    Il Cliente si obbliga a corrispondere a Tiscali quanto previsto dal Contratto. I corrispettivi avranno carattere anticipato e, ove previsto, Tiscali potrà inviare fattura  telematica.
    3.2 Concordemente con quanto indicato nelle condizioni commerciali, il costo del Servizio potrà avere una componente fissa e una variabile connessa all’utilizzo dello stesso.
    3.3 In caso di mancato, o parziale, pagamento dei corrispettivi dovuti, Tiscali addebiterà al Cliente interessi di mora nella misura pari al tasso legale aumentato di cinque punti percentuali e comunque non superiore al tasso determinato ai sensi della Legge 108/96. Inoltre, Tiscali avrà facoltà di sospendere l’erogazione del Servizio decorso inutilmente un termine di 7 giorni dal ricevimento di diffida scritta di pagamento. Qualora il Cliente non provveda al pagamento dell’importo sollecitato entro 30 giorni dalla sospensione, Tiscali avrà facoltà di risolvere il Contratto ai sensi dell’art. 1456 cod. civ., fermi gli ulteriori rimedi di legge, e conseguentemente anche alla cancellazione dei Dati del Cliente.
  4. Modalità di fornitura del Servizio, malfunzionamenti e reclami
    4.1 
    Tiscali fornisce al Cliente una quantità iniziale di spazio per il backup online, come dettagliato nelle condizioni commerciali. Ove previsto dall’offerta commerciale Il Cliente può ottenere spazio supplementare secondo i costi indicati nell’offerta commerciale.
    4.2Tiscali s’impegna ad erogare il Servizio con le caratteristiche conformi a quelle indicate nelle schede descrittive del prodotto alla data della sottoscrizione del Contratto. Tiscali potrà sospendere l’erogazione del Servizio, anche senza preavviso e con esclusione di ogni responsabilità, in caso di guasti, modifiche e/o manutenzioni straordinarie alla rete di telecomunicazioni e agli apparati tecnici, propri o di altri operatori, ed in ogni caso di forza maggiore.
    4.3 Tiscali non sarà responsabile verso il Cliente, e verso i soggetti direttamente o indirettamente connessi al Cliente stesso e/o i terzi, per danni, perdite o costi subiti in conseguenza di sospensioni, interruzioni e limitazioni del Servizio a meno che direttamente imputabili a dolo o colpa grave di Tiscali. Il Cliente assume esclusiva responsabilità per (a) utilizzazione diretta o indiretta di apparecchiature e del Servizio, (b) manomissioni o interventi sugli apparati anche Software, sulla configurazione o sulle modalità di erogazione del Servizio, posti in essere da parte del Cliente ovvero da parte di terzi non autorizzati da Tiscali e (c) il contenuto e la tipologia dei Dati del cliente per il tramite del Servizio.
    4.4 Il Cliente prende atto ed accetta che Tiscali non sarà responsabile per la mancata fornitura del Servizio in assenza delle condizioni indicate nel Contratto.
  5. Servizi Aggiuntivi ed Opzionali
    5.1 
    Tiscali declina ogni e qualsivoglia responsabilità in merito alla funzionalità o all’utilizzo che il Cliente può fare di ogni eventuale funzione o servizio aggiunto ed opzionale al Servizio.
  6. Uso improprio dei Servizi, Sospensione e Risoluzione del Contratto
    6.1 
    Il Servizio richiede un nome utente e una password che verranno forniti al momento della registrazione. Il Cliente si impegna: (i) a custodire con diligenza i propri codici e ad impedirne l’uso da parte di terzi non autorizzati, (ii) ad informare tempestivamente Tiscali nel caso in cui terzi vengano a conoscenza di tali dati o li utilizzino. Il Cliente è responsabile per qualsiasi utilizzo del Servizio da parte di terzi tramite i propri codici d’accesso.
    6.2 Il Cliente è pienamente responsabile dell’utilizzo del Servizio e si obbliga a non usarlo, e adottando ogni cautela affinché non sia utilizzato da terzi, in maniera tale da cagionare danni o turbative al funzionamento di sistemi informatici o telematici, ad operatori di telecomunicazioni e ad altri utenti in genere e/o in modo lesivo di altrui diritti, di norme di legge, di diritti di proprietà intellettuale di terzi, dei diritti alla riservatezza o, in ogni caso, in maniera difforme al Contratto, assumendosi ogni responsabilità in tal senso ed obbligandosi a tenere indenne Tiscali anche da pretese di terze parti.
    6.3 Il Cliente garantisce che i Dati del cliente sono nella sua piena disponibilità, che non ledono diritti di terzi, ivi inclusi di proprietà intellettuale, che non hanno carattere diffamatorio, osceno, lesivo di diritti o che in qualsivoglia modo violano le leggi ed i regolamenti vigenti, assumendosi ogni responsabilità in tal senso ed obbligandosi a tenere indenne Tiscali da ogni pretesa di terzi. Il Cliente prende atto e accetta che Tiscali non compie alcun controllo sull’utilizzo del Servizio e sui Dati del cliente e sull’utilizzo che ne viene fatto.
    6.4 Qualora venga riscontrato un uso del Servizio contrario alla normativa applicabile o al Contratto, nel caso in cui vengano registrati volumi di banda o di transazioni anomali o nel caso di segnalazione di uso improprio del Servizio da parte della Pubblica Autorità o di terzi, Tiscali potrà sospendere, anche parzialmente e senza preavviso, il Servizio, fermo restando il diritto di Tiscali di invocare la risoluzione del Contratto ai sensi del successivo articolo 6.5 e l’esperimento di ogni ulteriore rimedio.
    6.5 Tiscali potrà risolvere il Contratto ai sensi dell’art. 1456 del codice civile, mediante comunicazione scritta inviata anche tramite fax o posta elettronica, qualora il Cliente utilizzi il Servizio: (i) in modo tale da alterarne le caratteristiche, (ii) si renda inadempiente alle obbligazioni contenute nel presente articolo 6. Resta, in ogni caso salvo il diritto di Tiscali al risarcimento del danno.
  7. Durata – Rinnovo – Recesso
    7
    .1  Il Contratto ha durata indeterminata a decorrere dalla data di attivazione del Servizio e si intenderà tacitamente rinnovato di anno in anno.
    7.2 Il Cliente può recedere dal Contratto in qualsiasi momento, dandone comunicazione a Tiscali con almeno 30 (trenta) giorni di anticipo mediante richiesta di cessazione del contratto debitamente sottoscritta da inviare unitamente alla copia di un documento di identità, a mezzo di lettera raccomandata A.R. o via fax ai recapiti indicati all’articolo 9.
    7.3 Il recesso avrà efficacia dal momento in cui Tiscali abbia adempiuto a tutte le attività amministrative necessarie alla lavorazione della relativa richiesta e comunque non oltre 30 giorni dal ricevimento della comunicazione del Cliente contenente la volontà di recedere.
    7.4 In caso di conclusione del Contratto fuori dai locali commerciali o a distanza, il Cliente potrà esercitare il diritto di recesso, senza alcuna penalità a suo carico, dandone comunicazione a Tiscali entro 10 giorni dalla data di conclusione del Contratto mediante invio di lettera raccomandata A.R., o, in alternativa, mediante telegramma, posta elettronica o fax, a condizione che la stessa sia confermata mediante lettera raccomandata A.R. entro le quarantotto ore successive, ai recapiti indicati al successivo articolo 10.
  8. Modifiche Alle Condizioni Del Servizio
    8.1 
    Tiscali comunicherà ai propri Clienti, mediante avviso pubblicato nel Sito e/o via e-mail, eventuali modifiche tecnico/prestazionali e/o economiche apportate al Servizio, indicando la data di efficacia delle modifiche stesse. E’ responsabilità del Cliente verificare gli avvisi pubblicati nel Sito o ricevuti tramite e-mail. Nel caso in cui tali modifiche abbiano effetti riduttivi o peggiorativi del Servizio, e il Cliente non ritenga di accettarle, potrà entro trenta giorni dalla data della pubblicazione dell’avviso recedere dal Contratto nel rispetto dei termini e delle modalità di cui al punto 7.
    8.2 Tiscali si riserva il diritto di modificare e/o integrare in qualunque momento le presenti Condizioni Generali con effetti non riduttivi o peggiorativi, inviandone comunicazione ai Clienti tramite avviso sul sito e/o messaggio di posta elettronica. L’accettazione da parte dei Clienti avverrà mediante l’utilizzo del Servizio successivamente all’avvenuta comunicazione delle modifiche e/o integrazioni.
  9. Limitazioni di responsabilità
    9.1 
    Salvo quanto previsto altrimenti, Tiscali non sarà responsabile nel caso di ritardi, malfunzionamenti e/o interruzioni nell’erogazione del Servizio causati da: a) forza maggiore, compresi eventi meteorologici; b) manomissioni o interventi effettuati da parte del Cliente ovvero da parte di terzi non autorizzati; c) errata utilizzazione dei Servizi da parte del Cliente; d) problemi riconducibili al funzionamento delle reti di telecomunicazioni o alla configurazione dei dispositivi hardware ovvero malfunzionamento dei terminali o dei dispositivi accessori utilizzati dal Cliente; e) ritardi, omissioni o interruzione totale o parziale del servizio dipendente da altri operatori di telecomunicazioni. Tiscali non sarà responsabile verso il Cliente, i soggetti direttamente o indirettamente connessi al Cliente stesso e/o i terzi, per danni, perdita di dati o costi subiti in conseguenza di sospensioni o interruzioni dei Servizi a meno che direttamente imputabili a dolo o colpa grave di Tiscali.
    9.2 In ogni caso, e salve le ulteriori limitazioni di cui sopra, Tiscali non potrà essere ritenuta responsabile dei danni indiretti o derivati e sarà responsabile solo qualora abbia cagionato dei danni con dolo o colpa grave.
    9.3 Il Cliente assume esclusiva responsabilità per (a) utilizzazione diretta o indiretta di apparati privi dell’omologazione o autorizzazione stabilita dalla vigente normativa ovvero non conformi ai requisiti tecnici richiesti o comunque differenti da quelli consigliati o forniti da Tiscali, ovvero (b) manomissioni o interventi sulle modalità di erogazione del Servizio, posti in essere dal Cliente ovvero, su incarico di questi, da parte di terzi non autorizzati da Tiscali. In tali casi, Tiscali potrà inoltre sospendere in qualsiasi momento e senza preavviso l’erogazione del Servizio.
    9.4 Resta inteso che è onere del Cliente provvedere al backup dei propri dati e che Tiscali non sarà in alcun modo responsabile per la perdita, a qualsiasi titolo e per qualsivoglia causa, dei Dati del cliente.
  10. Comunicazioni
    10.1 
    Tutte le comunicazioni postali dovranno essere inviate dal Cliente a Tiscali Italia S.p.A. – Servizio Clienti, Località Sa Illetta S.S. 195 km 2,300 – 09122 – Cagliari. Le comunicazioni via fax dovranno essere inviate ai recapiti indicati da Tiscali tramite il Servizio Clienti, per le altre comunicazioni, sarà disponibile il servizio di supporto on line all’indirizzo telematico indicato da Tiscali.
    10.2 Il Cliente dovrà prontamente comunicare a Tiscali, nelle forme di cui al presente articolo, ogni modifica del luogo ove ha residenza e ogni altra comunicazione, in difetto ogni comunicazione si intenderà ricevuta e conosciuta se effettuata ai recapiti originariamente dichiarati all’atto della sottoscrizione del Contratto. Tiscali si riserva la facoltà di utilizzare l’indirizzo e-mail del Cliente per eventuali comunicazioni riguardanti il Contratto.
  1. Vicende relative al Contratto
    11.1 
    Per tutto quanto non previsto dal Contratto e dalla altra normativa applicabile, si applicheranno le disposizioni del codice civile relative al contratto di somministrazione.
    11.2 Il Cliente non potrà cedere in tutto o in parte il Contratto a terzi a qualsiasi titolo se non previo consenso scritto di Tiscali.
  2. Legge applicabile e foro competente
    12.1 
    Il Contratto e le obbligazioni da esso derivanti sono interamente soggette alla legge Italiana anche se eseguite in tutto o in parte all’estero. Per qualsiasi controversia inerente l’interpretazione o esecuzione del presente Contratto è competente in via esclusiva il Foro di Cagliari, salvo che il Cliente non sia identificabile quale “Consumatore” ai sensi del Codice del Consumo.
    12.2 Il Cliente che lamenti la violazione di un proprio diritto o interesse e intenda agire in via giudiziaria, deve preventivamente promuovere il tentativo obbligatorio di conciliazione, secondo quanto previsto dalla Delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni n. 173/07/CONS e dalla Carta dei Servizi.